La Stimolazione dei capezzoli favorisce l’orgasmo

Baci o carezze sul seno e capezzoli attivano l’ipofisi e quindi il rilascio di ossitocina, ormone del piacere. 8 donne su 10 apprezzano.

La spiegazione è semplice: quando i capezzoli sono sollecitati, l’ipofisi, che è una ghiandola situata al centro della testa, riceve l’ordine di rilasciare ossitocina, non a caso detta “ormone del piacere”. Di fatto, l’ossitocina amplifica le sensazioni legate al contatto con il corpo del partner e favorisce la comparsa delle contrazioni che caratterizzano l’orgasmo femminile.

Quali strumenti usare per stuzzicare questa zona sensibilissima senza infastidirci!

Possiamo usare un set di succhia capezzoli in silicone . Come?

Cospargete un goccio di lubrificante ad acqua sul bordo e premeteli sui vostri capezzoli, si creerà un effetto-sottovuoto che aumenterà il flusso sanguigno sulla vostra zona erogena prediletta lasciandovi uno stuzzicante formicolio e rendendola ipersensibile agli stimoli del vostro lui, che potrà eccitarsi a surgere direttamente dai vostri capezzoli inturgiditi.

Aumenta le sensazioni su tutto il tuo corpo e divertiti a scoprire nuovi modi di procurarvi piacere reciproco!

Anche  un olio da massaggio gustoso e commestibile con effetto calore è un alleato vincente per questa zona così delicata e sensibile!

Nato per stimolare e prolungare il piacere durante i preliminari.

 Applica l’olio scaldante sulla mano o la zona intima e massaggiare delicatamente. tue mani diventeranno un delizioso Fuoco sul corpo del partner.

Contiene estratto di Ginseng, uno stimolante naturale con proprietà tonificanti e afrodisiache.

Provate a soffiare o dare un bacio per sentire gli aumenti di temperatura e godere del suo potente effetto del calore.

informazioni scientifiche prese da www.focus.it

2018-08-28T11:08:37+00:00